Progettare il Modello Operativo

Modello operativo

Progettiamo con voi il vostro Modello Operativo

Siamo specializzati nella progettazione di Modelli Operativi che si “autogovernano” al variare delle condizioni operative, dei carichi di lavoro e delle staffature.

Esperti nello studio della dinamica dei Sistemi Complessi progettiamo Modelli di Routing che, una volta realizzati, adattano dinamicamente il loro comportamento alle condizioni istantanee di lavoro con lo scopo di perseguire in ogni istante e in modo automatico gli obiettivi operativi, di servizio e di business per cui sono stati progettati, senza la necessità di intervento da parte di Control Room.

In pratica, questa tecnica si comporta come un “pilota automatico” del routing che gli fa mantenere la rotta prestabilita orientando continuamente il comportamento istantaneo della macchina operativa verso gli obiettivi operativi e di business, lasciando a Control Room le leve di governo per intervenire solo in caso di allarme.

Validiamo la bontà delle nostre idee modellizzando il Routing nel simulatore Loran-sP che consente di eseguire in un ambiente simulato e privo di rischi infiniti esperimenti di condizioni operative differenti, prima di far impegnare i nostri Clienti in investimenti tecnologici, organizzativi ed umani,

 Le campagne di simulazione condotte con il simulatore consentono di dare risposte quantitative alle domande “cosa mi succede se?” al fine di:

  • Verificare il comportamento dinamico del Modello di Routing e fornire le indicazioni e le raccomandazioni per correggere eventuali errori o imprecisioni di dimensionamento degli organici, dell’infrastruttura e dei valori da assegnare alle leve di governo e controllo;
  • Verificare la capacità al crescere dei carichi di lavoro o alla riduzione dello staff (stress test simulato);
  • Verificare la sensitività al variazione del mix di servizi, della loro priorità relativa e/o dei parametri di routing e/o delle modalità di gestione intra-day del front-line/back office (i.e. blending/call back)
  • Prevedere il comportamento dinamico del sistema in condizioni di Allarme

L’adozione di procedure di modelling, l’uso congiunto di tecniche di simulazione dinamica e di programmazione matematica ci consentono di validare la bontà degli scenari evolutivi proposti e di ottenere un’alta precisione sia nel dimensionamento strategico degli organici che nell’ottimizzazione periodica dei fabbisogni di risorse.