Saipem affida a Studio Zeta l’ottimizzazione della pipeline multi-prodotto Hoima-Kampala (Uganda)

Nel corso del 2018 Saipem si è aggiudicata un contratto di Front End Engineering Design (FEED) per la realizzazione di una nuova raffineria a Kabaale, nel distretto di Hoima, in Uganda.  L’iniziativa, voluta dal Governo Ugandese, è finalizzata a creare una maggiore indipendenza per il mercato nazionale e a ridurre l’importazione di petrolio e prodotti raffinati da altri paesi.

Per Saipem il contratto vale 68 milioni di dollari; i lavori dureranno 17 mesi e l’entrata in produzione della raffineria che produrrà 60.000 barili al giorno è prevista per il 2020.

Nell’ambito di questo progetto, Saipem ha assegnato a Studio Zeta lo studio di simulazione e ottimizzazione della pipeline multi-prodotto che collegherà la raffineria di Hoima con il terminale di distribuzione di Kampala.

Saipem è una società leader nelle attività di ingegneria, di perforazione e di realizzazione di grandi progetti nei settori dell’energia e delle infrastrutture. Saipem, quotata alla Borsa di Milano, è presente in più di 60 paesi del mondo e impiega 32mila dipendenti di 120 diverse nazionalità.

Studio Zeta è uno studio di Ricerca e Consulenza che dal 1994 opera nell’ambito dei Sistemi Complessi intervenendo nelle aree riguardanti la Progettazione dei Processi Operativi e lo Sviluppo delle Organizzazioni. Studio Zeta è specializzato nell’applicazione di metodi analitici di System Dynamics e in tecniche predittive di simulazione ad eventi discreti. Studio Zeta è accreditato presso le più grandi imprese di tutti i settori merceologici.

During 2018, Saipem was awarded a Front End Engineering Design (FEED) contract for the construction of a new refinery in Kabaale, in the Hoima district, in Uganda. The initiative, wanted by the Ugandan Government, is aimed at creating greater independence for the national market and reducing the import of oil and refined products from other countries.

For Saipem the contract is worth 68 million dollars; the works will last 17 months and the refinery’s production that will produce 60,000 barrels per day is expected to start in 2020.

As part of this project, Saipem has assigned Studio Zeta the simulation and optimization study of the multi-product pipeline that will connect the Hoima refinery with the Kampala distribution terminal.

Saipem is a leading company in the engineering, drilling and construction of large projects in the energy and infrastructure sectors. Saipem, listed on the Milan Stock Exchange, is present in more than 60 countries around the world and employs 32 thousand employees of 120 different nationalities.

Studio Zeta is a Research and Consulting firm that has been working in the field of Complex Systems since 1994, intervening in the areas concerning the Design of Operational Processes and the Development of Organizations. Studio Zeta specializes in System Dynamics and predictive discrete event simulation. Studio Zeta is accredited by the largest companies in all product sectors.